Ti trovi in:

Arte e Cultura » Castelli

Castelli

di Venerdì, 11 Aprile 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 09 Aprile 2015

I due castelli situati sul territorio comunale: Castello di Castelfondo e Castel Vigna

Immagine decorativa

Il nome di questa residenza nobile fortificata, sorta alla scadere del XVI secolo, deriva dal luogo nel quale sorse: i Thun possedevano il maso Vigna, dove un tempo si coltivavano viti. Uno degli esponenti del casato, Giovanni Cipriano Thun, amante della tranquillità, non andava d'accordo con il fratello Giorgio Sigismondo e, dopo l'ennesimo litigio, si ritirò al maso Vigna. 

Immagine decorativa

Il maniero, immerso nel verde, sorge sul promontorio fra i precipizi del rio Robiola e del torrente Novella, prima del paese di Castelfondo. Il mastio rappresenta la parte più antica del complesso: addossati a quest'ultimo sorsero i vari corpi di fabbrica, protetti da una o più cerchie di mura: il castello era sede della più ampia giurisdizione tirolese della valle di Non, comprendente Melango (oggi Castelfondo), Raìna, Dovéna, Brez, Arsio, Traversara, la valle di Senales/Schnalstal, Ruffré, Dos, Amblàr, la valle di san Romedio e Tavón.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam